Chiama Ora + 39 0721 30428
Back 

Malattia Parodontale e Cancro del Pancreas

Malattia Parodontale e Cancro del Pancreas
07-nov-2011
Di Kathleen Doheny


MARTEDI, Gen. 16, 2007 (HealthDay News) - Avere la malattia parodontale può aumentare il rischio di ammalarsi di cancro al pancreas, secondo una nuova ricerca della Harvard Medical School che ha coinvolto più di 51.000 uomini.

"Gli uomini che soffrivano di malattia parodontale avevano un rischio piu’ elevato del 64% di cancro al pancreas [o avevano 1,6 volte più probabilità di esserne colpiti] rispetto a quelli che non hanno avuto la malattia parodontale," ha detto l'autore principale dello studio, Dominique S. Michaud.

Lo studio fornisce la prima prova evidente che la parodontite può aumentare il rischio di cancro al pancreas, ha aggiunto Michaud, professore di epidemiologia presso la Harvard School of Public Health di Boston.

Il suo team ha pubblicato i risultati nel numero del 17 gennaio del Journal of the National Cancer Institute.

Due studi precedenti avevano scoperto un legame tra perdita di denti o infiammazione delle gengive e cancro al pancreas, ha detto Michaud. Ma uno comprendeva tutti fumatori e l'altro non aveva tenuto conto del fattore fumo nell’ analisi, noto per aumentare il rischio di cancro al pancreas.

Il pancreas, una ghiandola dietro lo stomaco, secerne succo pancreatico che aiuta a digerire i grassi e le proteine negli alimenti. La ghiandola produce anche l'ormone insulina che regola lo zucchero nel sangue.

Nel loro studio di 16 anni Michaud ed i suoi colleghi hanno seguito 51.529 uomini che parteciparono alla Health Professional Follow-Up Study che ha avuto inizio nel 1986. I ricercatori hanno considerato nel loro lavoro gli effetti del fumo.

"Il nostro studio era uno studio prospettico in professionisti della salute", ha detto Michaud. "Non medici, ma dentisti, podologi, veterinari."

Hanno anche calcolato il rischio di cancro al pancreas tra fumatori e non fumatori.

"Tra gli uomini che non avevano mai fumato il soffrire di malattia parodontale ha portato loro ad avere doppia la probabilità di ammalarsi di cancro del pancreas", ha detto Michaud. Cio’ ha contribuito a convincere i ricercatori che la malattia parodontale ed il cancro del pancreas sono collegati.

Il meccanismo dietro il collegamento non è noto, ha detto Michaud. E mentre il suo team ha sicuramente scoperto un'associazione, cio’ non è un comprovato rapporto di causa-effetto.

Una possibile spiegazione è che l'infiammazione da parodontite può in qualche modo favorire il cancro al pancreas.

"Le persone con malattia parodontale hanno più elevati livelli ematici di proteina C-reattiva, un marker infiammatorio, che è stato associato con malattia cardiaca", ha detto Michaud. "La malattia parodontale è collegata anche a malattie cardiache in alcuni studi." L'infiammazione può contribuire in qualche modo alla promozione di cellule tumorali, ha aggiunto.

Gli uomini nello studio avevano una avanzata malattia parodontale, del tipo che può portare alla perdita dei denti, ha osservato.

Il dr. Eva Schernhammer, professore di medicina alla Harvard Medical School, che non è stata coinvolta nello studio, ha detto che i risultati sono intriganti.

"Il tumore al pancreas è una di quelle malattie di cui non conosciamo molto" ha detto. "Una volta che se ne e’colpiti, la sopravvivenza è molto bassa."

Questa ricerca "conferma che l'infiammazione può svolgere un ruolo importante nel cancro del pancreas", ha detto.

Secondo Michaud, i risultati dovrebbero anche "dare alle persone una ragione in più per prendere veramente cura dei loro denti e della propria salute orale. Penso che questo sia il vero il messaggio, anche se non siamo sicuri che l’ associazione sia causale ".

Anche così, ha aggiunto, "le persone con grave malattia parodontale non dovrebbero essere troppo preoccupate di essere colpiti da cancro al pancreas. Questa e’ una malattia terribile, ma è rara. "

Secondo l'American Cancer Society 33.730 americani hanno sofferto di cancro al pancreas nel 2006 e oltre 32.000 sono deceduti.


Clicca qui per vedere l'articolo originale.

Il Dr. Rossini e’ il primo ed il solo clinico abilitato nella Terapia Laser LANAP in Europa. Il Laser LANAP gli consente di trattare la malattia parodontale da moderata a severa senza l’ uso di bisturi e suture. I pazienti sono in grado di ritornare al lavoro lo stesso giorno e la maggior parte riferiscono dolore minimo o nullo.

Il Trattamento Laser Gengivale Che Puo’ “VAPORIZZARE” La Malattia Parodontale!

Se hai gengive sanguinanti, c’e’ una nuova terapia laser che puo’ trattare la malattia parodontale senza incisioni o suture!

Chi Siamo

Preparazione medica ed attenzione alle esigenze dei pazienti: sono i principi che guidano il nostro studio sin dal 1995. Una grande cura - sia dal punto di vista medico che umano - per trovare soluzioni di prevenzione e terapia sempre su misura.

Il Nostro Studio

Il Medico

CHIEDI AL MEDICO

Contattaci!

Dr. Fabio Rossini
Viale Vanzolini, 24
61121 Pesaro, Italy

Orari Studio

Lunedi:  8:30-19:00
Martedi: 8:30-19:00
Mercoledi: 8:30-19:00
Giovedi: 8:30-19:00
Venerdi: 8:30-19:00

Autorizzo il trattamento dei dati
personali secondo il D.Lgs 196/2003