Chiama Ora + 39 0721 30428
Back 

Reimpianto Dentale

Reimpianto Dentale

Per reimpianto si intende l’ inserimento e fissaggio temporaneo di un dente completamente o parzialmente avulso in seguito ad un trauma. Non c'è un modo realistico per impedire l'avulsione di denti a causa di un incidente. Tuttavia, indossare un paradenti durante l'attività sportiva di solito aiuta a ridurre il rischio.

I denti più comunemente “incidentati” sono i denti permanenti antero- superiori, anche i denti da latte possono essere avulsi. Il reimpianto di denti primari non è di solito eseguito dato che sono naturalmente sostituiti da denti permanenti più tardi nella vita.

Il successo del reimpianto dipende dalla quantità di tempo che il dente passa al di fuori della bocca. Se il reimpianto può essere eseguito entro un'ora dal trauma le percentuali di successo sono molto più alte.



Cosa fare quando un dente è messo KO

Se un dente viene avulso è molto importante che il dente colpito venga recuperato e mantenuto umido. Toccate il dente solo dalla corona, non dalla radice. Conservate il dente nel latte o in una soluzione salina (acqua salata) per mantenerlo pulito. La soluzione per lenti a contatto è l' ideale. Non conservate il dente in acqua. Il posto migliore per conservare il dente è all'interno della bocca in prossimita’ delle guance in modo che il dente è tenuto nel suo ambiente naturale.



Reimpianto

Innanzi tutto sara’ somministrato un anestetico locale. Il medico quindi reinserira’ il dente avulso nell’ alveolo. Dopo che il dente viene reimpiantato è importante mantenerlo completamente stabile fino a che l'osso circostante sara’ totalmente guarito. Il medico impedisce al dente di muoversi splintandolo (unendolo) ai denti adiacenti.

In alcuni casi dovrà essere eseguita una terapia canalare (devitalizzazione) immediata per rimuovere il nervo del dente e sostituirlo con materiale plastico in modo da prevenire l'infezione ed ulteriori procedure dentali.



Dopo il Reimpianto

Lo splintaggio dovrebbe essere mantenuto per circa 2-8 settimane e durante questo periodo il paziente dovrebbe evitare di masticare con il dente splintato, continuando a lavarsi accuratamente i denti sani. E’ molto importante mantenere la bocca ben pulita: la possibilita’ di gengivite è alta nei denti colpiti poiche’ spazzolino e filo non possono essere utilizzati normalmente.


Il Dr. Rossini e’ il primo ed il solo clinico abilitato nella Terapia Laser LANAP in Europa. Il Laser LANAP gli consente di trattare la malattia parodontale da moderata a severa senza l’ uso di bisturi e suture. I pazienti sono in grado di ritornare al lavoro lo stesso giorno e la maggior parte riferiscono dolore minimo o nullo.

Il Trattamento Laser Gengivale Che Puo’ “VAPORIZZARE” La Malattia Parodontale!

Se hai gengive sanguinanti, c’e’ una nuova terapia laser che puo’ trattare la malattia parodontale senza incisioni o suture!

Chi Siamo

Preparazione medica ed attenzione alle esigenze dei pazienti: sono i principi che guidano il nostro studio sin dal 1995. Una grande cura - sia dal punto di vista medico che umano - per trovare soluzioni di prevenzione e terapia sempre su misura.

Il Nostro Studio

Il Medico

CHIEDI AL MEDICO

Contattaci!

Dr. Fabio Rossini
Viale Vanzolini, 24
61121 Pesaro, Italy

Orari Studio

Lunedi:  8:30-19:00
Martedi: 8:30-19:00
Mercoledi: 8:30-19:00
Giovedi: 8:30-19:00
Venerdi: 8:30-19:00

Autorizzo il trattamento dei dati
personali secondo il D.Lgs 196/2003