Chiama Ora + 39 0721 30428
Back 

Denti del Giudizio

Denti del Giudizio

I denti del giudizio o terzi molari erompono di solito tra i 17 ed i 25 anni e sono l'ultima serie di molari per la maggior parte delle persone. Molti finiranno con l’ avere i denti del giudizio rimossi, non tutti hanno pero’ bisogno di farlo. La maggior parte dei professionisti del settore dentale consiglia di avere i denti del giudizio rimossi se si verifica uno dei seguenti scenari:

I denti del giudizio non trovano spazio in bocca. La maggior parte delle persone ha 28 denti prima che erompano i denti del giudizio. Molti non hanno abbastanza spazio nella loro mascella per 32 denti e questo può determinare l’ inclusione dei terzi molari. Inclusione significa che i denti del giudizio non possono pienamente erompere o possono essere non allineati. La loro estrazione può prevenire l’ inclusione ed il sovraffollamento dentale.

Si verifica dolore cronico nelle gengive attorno ai denti del giudizio. Dolore alle gengive può essere una indicazione di infezione. Le infezioni sono comuni attorno a denti del giudizio parzialmente erotti perché cibo e batteri rimangono intrappolati in queste aree. Avere i denti del giudizio rimossi può prevenire ulteriori infezioni.

I denti del giudizio non erompono allineati. Spesso, i denti del giudizio non allineati possono causare spostamento dei denti e muoversi nel tempo. Per evitare che i denti si spostino rimuovere i denti del giudizio è spesso raccomandato.

I denti del giudizio causano carie ai denti adiacenti. I denti del giudizio possono essere difficili da pulire a causa della loro posizione in bocca. Filo interdentale e spazzolamento possono essere difficili e senza una buona igiene orale malattie gengivali e carie possono svilupparsi. La rimozione dei denti del giudizio può prevenire problemi di carie nei denti circostanti così come negli stessi terzi molari.


Cosa succede durante l'intervento chirurgico?

Prima del giorno dell’ intervento chirurgico il medico discuterà con voi la procedura e vi dira’ cosa aspettarsi prima, durante e dopo l'estrazione. Al momento della estrazione vi verrà dato un anestetico locale per intorpidire la zona. Può anche essere somministrato un anestetico generale, soprattutto se tutti i denti del giudizio verranno rimossi in una sola volta. L'anestesia generale evitera’ il dolore e vi darà l'illusione di aver dormito per l’ intera durata dell’ intervento.

Impacted wisdom teeth ready for extraction.Per estrarre i denti del giudizio il medico incidera’ il tessuto gengivale e rimuovera’ l’ osso che si trova sopra il dente. L'intero dente viene poi estratto o sezionato in pezzi più piccoli per rendere più facile l’ asportazione. Dopo che il dente è stato rimosso potrebbero essere necessari dei punti di sutura.

Ci sono diversi fattori che influenzano il grado di difficolta’ della estrazione dei denti del giudizio. Se il dente è completamente erotto è una procedura simile ad una normale estrazione dentale. Tuttavia, se il dente è totalmente incluso o solo parzialmente erotto attraverso le gengive, la chirurgia può essere più complicata.


Domande Frequenti nel Caso di Estrazione del Dente del Giudizio

1. Saranno estratti tutti i miei denti del giudizio?

Poiché le esigenze di ogni paziente sono uniche è importante discutere le opzioni con il vostro medico. Durante il consulto il medico proporra’ quanti denti del giudizio devono essere rimossi al fine di prevenire futuri problemi dentali. Il medico può scegliere di rimuovere tutti i denti del giudizio in una sola volta o semplicemente rimuovere alcuni denti potenzialmente problematici.

2. Quanto dura la procedura?

La durata dipende dal numero di denti del giudizio che vengono estratti. Solitamente la procedura dura da 1 a 2 ore.

Quanto tempo e’ necessario per una completa guarigione dopo l'intervento chirurgico?

La guarigione completa avviene in un periodo compreso fra le poche settimane ed i pochi mesi dopo l'estrazione. Di solito, dopo circa due settimane, la situazione e’ molto ben tollerabile.

3. Ci sono delle potenziali complicazioni post-operatorie?

Vi sono due possibili complicanze che possono verificarsi dopo l'intervento chirurgico. L’ osteite alveolare è una complicanza comune che si verifica quando un coagulo di sangue non è riuscito a formarsi nel sito estrattivo o non era in forma stabile. L’ osteite alveolare si verifica solitamente 3-4 giorni dopo l'estrazione ed e’ accompagnata da dolore e cattivo odore in bocca. E’ facilmente trattabile con appropriata medicazione.

La parestesia è una complicanza meno comune che si verifica quando i nervi della mandibola sono stimolati o danneggiati durante il processo di estrazione. Ciò può causare intorpidimento (parestesia) della lingua, delle labbra o del mento che può durare giorni, settimane od essere permanente.

4. Dovrò mancare dal lavoro o da scuola?

La maggior parte dei pazienti di solito si prendono almeno 1-2 giorni di riposo dopo l’ estrazione dei denti del giudizio. Il medico può prescrivere antidolorifici che talora possono alterare lo stato di vigilanza in quanto potrebbero provocare vertigini e sonnolenza. I pazienti sono invitati a tenere il ghiaccio sulla parte esterna della loro faccia per almeno 24 ore per prevenire l'infiammazione ed il gonfiore. Il medico consigliera’ inoltre di limitare l'attività fisica anche se minore, come camminare, in quanto potrebbe aumentare il sanguinamento. Tuttavia, dopo un paio di giorni di recupero, la maggior parte dei pazienti sono in grado di tornare alle loro attività giornaliere, con minime o nulle problematiche.

5. Qual è l'età migliore per l’ estrazione dei denti del giudizio?

Poiché ogni paziente è unico l'età ideale per rimuovere i denti del giudizio può variare. La maggior parte dei medici consiglia di averli rimossi prima che siano completamente sviluppati per evitare affollamento dopo l'eruzione. I pazienti più giovani tendono a guarire più velocemente e con minor numero di complicanze rispetto ai pazienti più anziani.

6. Che cosa succede se scelgo di non avere i miei denti del giudizio estratti?

Anche se si è scelto di aspettare per l’ estrazione è importante un loro monitoraggio continuo. La bocca è in continua evoluzione nel corso del tempo ed è possibile sviluppare problemi più tardi nella vita. Come per molte altre condizioni di salute le persone di età piu’ avanzata sono a rischio maggiore di problemi e questo rischio comprende i potenziali problemi con i denti del giudizio.

Il Dr. Rossini e’ il primo ed il solo clinico abilitato nella Terapia Laser LANAP in Europa. Il Laser LANAP gli consente di trattare la malattia parodontale da moderata a severa senza l’ uso di bisturi e suture. I pazienti sono in grado di ritornare al lavoro lo stesso giorno e la maggior parte riferiscono dolore minimo o nullo.

Il Trattamento Laser Gengivale Che Puo’ “VAPORIZZARE” La Malattia Parodontale!

Se hai gengive sanguinanti, c’e’ una nuova terapia laser che puo’ trattare la malattia parodontale senza incisioni o suture!

Chi Siamo

Preparazione medica ed attenzione alle esigenze dei pazienti: sono i principi che guidano il nostro studio sin dal 1995. Una grande cura - sia dal punto di vista medico che umano - per trovare soluzioni di prevenzione e terapia sempre su misura.

Il Nostro Studio

Il Medico

CHIEDI AL MEDICO

Contattaci!

Dr. Fabio Rossini
Viale Vanzolini, 24
61121 Pesaro, Italy

Orari Studio

Lunedi:  8:30-19:00
Martedi: 8:30-19:00
Mercoledi: 8:30-19:00
Giovedi: 8:30-19:00
Venerdi: 8:30-19:00

Autorizzo il trattamento dei dati
personali secondo il D.Lgs 196/2003